PanterarosaTV

Sabato 16 Novembre 2019

Letojanni

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

COMUNE DI LETOJANNI

 

Indirizzo: Piazza Municipio, 98037 - Letojanni (ME)

Telefono centralino: 0942.657001 - 0942.657111 - Fax Municipio:0942.36048

 

Stato: Italia

Regione: Sicilia

Provincia:Messina

Zona:Italia Insulare

Latitudine: 37° 52' 46''N

Longitudine: 15° 18' 20''E

Altitudine: 5 m s.l.m.

Superficie: m². 6.675.278

Perimetro: m. 14.688

Comuni limitrofi: Castelmola, Forza d'Agrò, Gallodoro, Mongiuffi Melia, Taormina

Frazioni:

Abitanti:2476

Densità: 413 ab./km²

Nome di Abitanti:Letojannesi

Sito Internet: www.comune.letojanni.me.it/

@: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codice Fiscale: 00390050839

Codice Istat:083038

Codice Catasto: E555

 

Santo Patrono:San Giuseppe

Giorno festivo:19 marzo

Stemma:

Gonfalone:

Da vedere:

Chiesa San Giuseppe, La chiesa originaria venne eretta nel '700 ed era filiale della Matrice San Teodoro di Gallodoro di stile neogotico, è stata ricostruita nel 1929 sui resti del vecchio edificio che era stato distrutto dal terremoto del 1908, Il nuovo edificio fu inaugurato solennemente il 19 marzo 1931, giorno della festa di San Giuseppe, l'interno è diviso in tre navate, di cui quella destra conserva un dipinto d'ignoto del Settecento con la Pietà, recentemente restaurato è ricca di lucenti e suggestivi mosaici eseguiti dalla ditta Eredi di Michele Mellini che rappresentano nell'abside centrale Cristo risorto tra Maria e Giuseppe ( 1981), i Sette Sacramenti (1992) e la Pentecoste (1996).

All'interno della chiesa sono custoditi "L'agonia di San Giuseppe"un dipinto, olio su tela, di Franciamore del 1878 donato alla chiesa dal prof. Francesco Durante, restaurato nel 2005, un dipinto del '700 raffigurante La Pietà

Per la bellezza del suo interno molti sposi provenienti da posti lontani la scelgono per coronare il loro sogno d'amore

Chiesa Madre S. Rita

Monumento a Francesco Durante, chirurgo e senatore di Letojanni, opera di Ettore Ximes (1855-1926)

Scultura di Corrado Cagli

Palazzo Silipigni

Palazzo Garufi

 

Festa Patronale:

Il Santo patrono viene festeggiato solennemente giorno 19 marzo. La prima domenica di agosto ha luogo la spettacolare processione a mare. Dopo le funzioni religiose il simulacro del Santo viene posto su una barca e, accompagnato da un seguito di imbarcazioni, solca il mare antistante la spiaggia letojannese mentre la banda musicale accompagna con della musica la traversa

Eventi Culturali:

Premio scientifico Francesco Durante di importanza rilevante è istituito dal 1986 e ha visto tra i premiati luminari di fama mondiale.

Eventi Gastronomici:

Eventi sportivi:

Curiosità:

Il nome del Centro deriva da una leggenda che narra del cavallo Janni morto nelle acque del torrente Leto in piena.

Mercati e mostre:

Risorse:

L'economia del paese si basa oltre che sull'agricoltura (frumento, olive, uva, limoni, mandorle), sulla zootecnia e sull'attività peschereccia anche su un reddito proveniente dal turismo che è in pieno sviluppo anche per l'esistenza di adeguate infrastrutture ricettive e sportive.

Sono presenti inoltre attività artigianali nel settore della cantieristica navale e della lavorazione dei marmi.

Centri culturali:

Museo etnoantropologico F. Durante

Centro CongressiStruttura moderna in cemento e cristallo, frutto della più avanzata tecnica progettuale. Situata in una posizione centrale dotata di impianti di climatizzazione e di sicurezza, costituisce il punto di riferimento per le numerose occasioni di scambio socio-culturali.

L'infrastruttura municipale, si estende su una superficie globale coperta di circa 1500 mq, distribuita su due elevazioni, operative due sale, per una capacita complessiva di 420 partecipanti, la sala "Leto"dalla capienza di 240 posti situata al piano terra e la sala "Janni" dalla capienza di 180 posti, oltre ad alcune salette riunioni.

La struttura nel suo complesso consente per tutto il periodo dell'anno, la gestione di congressi, meentings, convegni ed attività di cineclub, inoltre l'accesso diretto alle sale facilita l'organizzazione di mostre ed esposizioni.

Numeri Utili:

Farmacia Bruno Concetta Via Michelangelo Garufi, 1Tel.: 0942-36247

Guardia Medica Via Vittorio Emanuele, 235 Tel. 0942 36388

Carabinieri Stazione Di Letojanni  Via Dei Vespri Tel. 0942 36222

Siti nel Comune:

www.parchotelsitalia.it 

www.parkhotelsilemi.com 

www.hotelalbatrosletojanni.it 

www.hoteldapeppe.com

www.agriturismoblandina.it  

Impianti sportivi:

Campo di Calcio

Palestra

Alcune Strutture Ricettive:

Hotel Anthares Poggio Mastropietro tel. 0942 6400

Hotel Olimpo - Le Terrazze Poggio Mastropietro tel. 0942 6400  

Park Hotel Silemi Contrada Silemi, tel. 0942 36228  

Hotel Albatros Via Luigi Rizzo 33 tel . 0942 37092

Hotel Da Peppe Ristorante-Bar, Via Vittorio Emanuele, tel. 0942 36159

Agriturismo Blandina  Contrada Blandina, 1 tel./fax 0942 36004

Ristorante Da Nino Via Luigi Rizzo 29, tel. 0942 36147

Personaggi Illustri:

Francesco Durante, (1844-1934), chirurgo e scienziato di fama mondiale, nel 1885 operò con successo per primo i tumori celebrali, fu docente di Chirurgia ossea e articolare all'Università degli Studi di Roma, fondatore insieme a Guido Baccelli del Policlinico Umberto I di Roma e fu anche nominato senatore del Regno d’Italia.

A lui è intitolata la piazza principale, che ospita la statua che lo raffigura.

Rosario Fiorello noto showman

Giuseppe Fiorello noto attore, è legatissimo a Letojanni, di recente ha girato in paese un film tv prodotto dalla Rai dal titolo "Una vita rubata"

Domenico Cacopardo (scrittore) ha ambientato alcuni dei suoi fortunatissimi romanzi nel suo paese d'origine.

Come si arriva:

Strade Statali Letojanni è a pochi chilometri dalla strada statale 114 che collega Siracusa con Messina e dalla strada statale 185 che mette in collegamento S. Biagio con Giardini Naxos.

Autostrade
Letojanni è nelle vicinanze della autostrada A18 che collega Messina con Catania.

FF.SS

Stazione di riferimento: Letojanni. Distanza dal centro: 0 chilometri

 

Cenni storici:

L'etimologia di Letojanni risulta un misto di latino e di arabo. Il toponimo deriva infatti dal latino Laetum, ossia "abbondante", e dall'arabo Ayn, che vuol dire "sorgente".

Non possediamo molte notizie sulle origini della cittadina, tuttavia si sa che fino alla metà del secolo XVIII rimase sotto la giurisdizione della città di Gallodoro

Nella metà dell'Ottocento, Letojanni era soltanto un piccolo borgo di pescatori, formatosi su un golfo dello Jonio.

La cittadina si allunga sulla statale orientale sicula su entrambe le rive del torrente Leto, fu sempre dipendente da Gallodoro ottenendone solo nel 1880 la parità amministrativa, costituiva la marina di Gallodoro, che sorgeva in collina, cominciò a svilupparsi soltanto con il passaggio della strada provinciale e della ferrovia.

Nel 1879 vi venne trasferita la sede municipale e prese il nome di "Letojanni - Gallodoro" (i due centri si distaccheranno soltanto nel 1952).

Fu a partire dagli anni '50 che i turisti cominciarono a scoprire Letojanni, all'inizio si trattava di stranieri, attratti dalla notorietà di Taormina (con cui Letojanni confina).

Uno dei primi fu il dietologo Benjamin Gayelord Hauser, che costruì una villa dove ospitava i suoi pazienti, tra i quali parecchi divi di Hollywood (tra cui Greta Garbo).

Qualcuno cominciò ad affittare delle case, si aprirono le prime pensioni a gestione familiare, quindi si passò agli alberghi e ai complessi residenziali, cui si aggiunsero bar e ristoranti.

Nel giro di qualche decennio, Letojanni si è trasformata in una delle più importanti località turistiche siciliane.

La fama di Letojanni è dovuta alla bellezza del suo mare e delle sue spiagge, dove si alternano sabbia e ghiaia.

Il turista può scegliere tra spiaggie libere e lidi attrezzati, dove si trovano alberghi e pensioni, un centro Salute-Benessere, numerose strutture sportive scoperte e coperte, due sale congressi attrezzate per la traduzione simultanea, un Centro Ippico, una scuola d'avanguardia per parapendisti e deltaplanisti, con area attrezzata al decollo, incastonata nelle colline, un'associazione che si occupa di sports nautici, escursioni marittime, immersioni e foto-sub, con rilascio di brevetti.

E per quelli che dalla spiaggia non riescono a staccarsi ci possono tornare anche la sera per frequentare i numerosi locali, cenare o ballare (magari sulla riva, con i piedi immersi in acqua.
Il punto di forza di Letojanni resta, comunque, il suo intensissimo mare blu, tra i più puri dell'isola, dove per andarci non è necessario attendere l'estate: il sole splende a Letojanni 352 giorni l'anno

 

Etimologia (origine del nome)

E' un composto dell'arabo ain, fonte, che segue a leto, forse legato al linguaggio di una popolazione preindeuropea vissuta in Sicilia.

 

Il Comune di Letojanni fa parte di

Patto Territoriale Valle dell'Alcantara

Regione Agraria n. 6 - Montagna litoranea dei Peloritani

Per aggiornamenti, suggerimenti, nuove idee, curiosità, foto e variazioni potete scrivere a:

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online